Share:
Condividi

Le connessioni ADSL della Telecom, Alice, sono tra le più vulnerabili e più semplici da bucare poiché la generazione della chiave WPA data di default non è random ma deriva da un preciso algoritmo basato su un insieme di valori limitati e che dipende anche dal SSID della rete.

Inoltre è abitudine ormai di tantissime persone non “pagare” la rete, entrando illegalmente in reti altrui. Per evitare che qualcuno usi la nostra rete, magari impropriamente, è opportuno imparare a difendersi.

Per fare questo è possibile applicare alcuni accorgimenti alla vostra configurazione di rete. Uno di questi è cambiare la vostra password continuamente e cercare di avere una password contenente lettere maiuscole, minuscole, numeri e caratteri speciali.

Cosa fondamentale è che la vostra password non dovrebbe essere neanche una parola di senso compiuto, altrimenti sareste vulnerabili ai cosiddetti attacchi a dizionario.

Una volta cambiata la password bisognerebbe testare la sicurezza della vostra password. In rete esistono numerosissimi tool per fare ciò e sicuramente uno dei più efficaci è WPA Alice Calculator.

Scarichiamolo da questo link.

La prima scheda, WPA, vi permette di testare la vostra password di default del router Alice, che vi ricordiamo è bene modificare.

  1. La prima cosa da fare è inserire l’SSID della vostra rete e calcolare una lista di MAC, che verranno classificati in MAC probabili e improbabili.alice wpa calculator
  2. Seconda cosa inseriamo nuovamente il seriale nel Calcolo seriale e vedremo che, se l’SSID va bene i campi SIN1, K e Q verranno popolati automaticamente e premendo il pulsante Calcola seriale verrà calcolato.
  3. Inserendo il numero seriale e il MAC in Calcola WPA, riusciremo a capire se la nostra password è sicura.

La seconda scheda, Brute Forcevi permette di calcolare il codice seriale dato un Mac valido e una chiave WPA corretta. Se il calcolo del seriale richiede tanto tempo, allora la sicurezza della vostra rete sarà alta. L’ideale sarebbe il fallimento dell’algoritmo il che renderebbe la vostra rete praticamente inviolabile.

La terza scheda, Magic Numbers, vi permette di calcolare i numerini Q dato uno SSID e il seriale.

Vi ricordo che è illegale provare a entrare in reti altrui.